A cosa ci serve un interprete di polacco tecnico? Possiamo andare avanti con i polacchi in inglese.

Quante volte è andata così nella tua azienda?

Troppo tardi si scopre che il tecnico aziendale che doveva condurre un corso di formazione all’uso di una pressa piegatrice in inglese o i tecnici dell’assistenza che andavano ad effettuare un intervento di riparazione conoscevano qualche parola in inglese, principalmente i nomi dei componenti della macchina con cui avevano a che fare e alcune semplici frasi dichiarative. Tuttavia, quando si trattava di discutere di contenuti più complessi o di eventi ipotetici (… e se mai fosse successo che…. dopo una collisione, il caricatore non si posizionasse correttamente nella posizione di riposo… e se la fotocellula non legge correttamente la presenza del pezzo…) si è scoperto che il livello di conoscenza dell’inglese lasciava a desiderare. Sfortunatamente, non tutto può essere mostrato con i gesti. Ecco perché un traduttore ed interprete tecnico polacco è un prezioso collaboratore delle aziende produttrici italiane che collaborano con clienti in Polonia.

A meno che il tuo team tecnico non abbia alcun problema a parlare in inglese di dettagli del guasto di un giunto rotante di un centro di lavoro CNC oppure della riprogrammazione di robot dopo la modifica dei parametri del manufatto. In tal caso, puoi anche non leggere questo articolo. Comunque, se lo leggi, mi farà piacere.

Riparare una macchina al telefono? Hold my beer!

Una mattina, mi ha chiamato un mio cliente abituale. Si era verificato un guasto di una delle macchine, di cui ho tradotto il manuale un paio d’anni prima. Naturalmente, le scadenze incombevano e l’azienda non poteva permettersi di fermare la produzione. La procedura preparatoria per l’intervento dell’assistenza tecnica era già stata avviata. Purtroppo, per via delle restrizioni causate dalla pandemia, il tecnico dell’assistenza poteva arrivare solo dopo una decina di giorni come minimo. Il cliente mi ha quindi contattata nel disperato tentativo di risolvere il problema a distanza. Mi ha chiesto di contattare il personale dell’assistenza tecnica per telefono e cercare di trovare la causa del guasto.

Qual è la morale della favola? Tre ore e alcune telefonate dopo, il guasto era stato riparato e la macchina stava per essere riavviata. Il tecnico dell’assistenza, che era in Italia, per prima cosa ha ascoltato la descrizione del problema e poi ha suggerito alcune prove per individuare il guasto. Io, attaccata al telefono, passavo le informazioni da una parte all’altra. Si è scoperto che una delle valvole doveva essere sostituita.

Se non fosse stato per il cliente che si è fidato di me e ha chiamato per chiedere aiuto (anche se vivo in una città a 300 km di distanza), probabilmente sarebbe finita con almeno circa una settimana di blocco della produzione. Rispetto al fatto che la nuova valvola era nel magazzino del reparto manutenzione e la sostituzione stessa non ha richiesto molto tempo, questo avrebbe costituito un tempo di fermo sproporzionatamente lungo e costoso. Tuttavia, grazie alla collaborazione con una traduttrice di fiducia, la questione è stata risolta prima di mezzogiorno.

 

valvola con un guasto sostituita grazie all'interpretariato tecnico remoto
Valvola da sostituire
(foto per gentile concessione del cliente)

Guasto in un impianto di trattamento delle acque industriali? Chiamiamo la nostra interprete polacca in Polonia!

Purtroppo, il guasto all’impianto di trattamento delle acque industriali era di dimensioni maggiori e non poteva essere risolto per telefono. Sono dovuta andare allo stabilimento e partecipare agli interventi eseguiti sul posto. Il tecnico dell’assistenza dell’azienda produttrice ha effettuato alcune ispezioni e dei test. Io invece spiegavo al personale del cliente cosa stava facendo, di cosa aveva bisogno per un particolare test e le spiegazioni e le conclusioni finali.

Il guasto è stato riparato entro due giorni e l’interpretariato è andato estremamente liscio grazie al fatto che collaboro con questa azienda da ormai quindici anni. Ho partecipato in veste di interprete all’installazione dell’impianto e alla formazione del personale. Ho quindi conosciuto e studiato nel dettaglio la costruzione e il funzionamento dell’impianto. Di conseguenza, quando si è presentata un’emergenza e il responsabile del reparto ha dovuto chiamare l’interprete tecnico per un servizio urgente per il giorno successivo (quindi non c’era tempo per prepararsi, leggere il materiale e imparare il vocabolario pertinente), non ho avuto difficoltà a capire la natura del guasto, dove cercarlo e cosa si doveva fare per porvi rimedio. Conoscevo già la terminologia necessaria e non c’era bisogno di spiegarmi come funzionava l’impianto. In questo modo, il tempo risparmiato è stato subito trasformato in azioni necessarie. Questo è il grande vantaggio di collaborare con un’interprete polacca in Polonia!

Interprete del polacco tecnico con la maschera integrale durante un interpretariato tecnico presso un impianto di depurazione acque industriali
Interpretariato tecnico presso un impianto di depurazione acque industriali

Hai sempre dei dubbi se vale la pena commissionare un servizio di interpretariato tecnico italiano polacco durante il montaggio di una macchina o i lavori di assistenza tecnica eseguiti nello stabilimento del cliente in Polonia? Pensa a quanto un tale servizio professionale snellirà e velocizzerà l’intera procedura. Dopo tutto, le esperienze positive dei clienti sono molto preziose per un’azienda.

Il processo di acquisire un nuovo cliente e vendere una macchina non è una passeggiata

Trovare aziende interessate al prodotto, negoziare, stabilire i termini e le condizioni della collaborazione sono cose che richiedono tempo e impegno. Quando la macchina viene finalmente installata nel capannone produttivo, meglio non lasciare spazio all’improvvisazione. E quando collabori con clienti dall’estero, meglio non sperare di andare avanti con l’inglese.

Quando ci sono in ballo tre lingue (l’italiano, l’inglese e la lingua del cliente) c’è sempre una parte della comunicazione che viene persa…

… a causa della mancanza della conoscenza perfetta di una lingua straniera. Anche se oggi tanti dichiarano la padronanza perfetta dell’inglese, la pratica risulta nettamente diversa. La corrispondenza e-mail è abbastanza facile da gestire, anche con aiuto di dizionari online e traduttori automatici. Le frasi sono corte e nell’allegato si trova sempre un disegno tecnico oppure una foto. Invece il corso di formazione per assistenza pressa piegatrice non sarà uno spasso.

Allora, sei pronto a iniziare una collaborazione con l’interprete della lingua parlata nel Paese di installazione dell’impianto?

L’interpretariato tecnico, servizio prestato di solito all’interno dei capannoni produttivi, è un tipo di servizio molto specifico. Richiede non solo una perfetta padronanza della terminologia del dato settore industriale, della costruzione di macchine, utensili oppure dell’uso dei dispositivi di sollevamento. L’interprete deve anche conoscere aspetti pratici del lavoro in produzione, sia generali che più dettagliati. Deve conoscere il processo produttivo, le singole fasi e le sequenze operative. Anche la conoscenza delle regole della sicurezza sul lavoro è importante.

I dispositivi di protezione individuale dell’interprete tecnico? Scarpe e occhiali di sicurezza!

Gambe con le scarpe di sicurezza, appoggiate su una pompa
Scarpe di sicurezza: i dispositivi di protezione individuale, obbligatori per un interprete tecnico!

La persona ideale è quindi qualcuno che non solo conosce la lingua straniera alla perfezione, ma anche da anni collabora con svariate aziende produttrici in veste di traduttore ed interprete tecnico. Tale persona conosce le macchine e i processi talmente bene che semplicemente entra nel capannone produttivo e subito capisce l’argomento per comunicarlo in altra lingua: da domande relative alla modifica del layout previsto dell’impianto installato, alle questioni della produzione, quali il posizionamento della pinza, la sequenza dei movimenti dei gruppi meccanici, ai parametri del prodotto e anche agli eventuali problemi. Pensa solo a quanto tempo risparmi e di quanti argomenti in più riesci a discutere con il personale del cliente se non dovrai prima spiegare che cos’è la prevalenza della pompa oppure la pastiglia termica. Per non parlare di spiegare l’intero processo operativo di un impianto per taglio lamiera in coils…

E per finire, last but not least: se collabori con un interprete tecnico professionale, non devi fornirgli scarpe di sicurezza né occhiali.

* * * * *

Hai venduto una macchina ad un cliente estero e devi tradurre l’interfaccia HMI, i comandi e gli avvisi del programma supervisore? Scopri come preparare i file con le stringhe software di una macchina per la traduzione.

* * * * *

E se cerchi servizi di interpretariato in Polonia (oppure di un traduttore polacco italiano in Polonia), in particolare per settori tecnici (installazioni, montaggi, interventi di assistenza tecnica, corsi di formazione), leggi di più sulla mia esperienza e contattami!

Ooops!

Fingi di non aver visto nulla…
Devo contattare il mio webmaster.

StudioGraficzne.com: Wykonanie stron internetowych

Illustrazioni a cura di Gabriele Natussi – Zerouno Software S.r.l.